Allerta posta elettronica: invio massivo di email o PEC dannose

//Allerta posta elettronica: invio massivo di email o PEC dannose

Allerta posta elettronica: invio massivo di email o PEC dannose

Si informano i colleghi che, da venerdì scorso e con segnalazioni che perdurano anche nella giornata di oggi, molti studi legali stanno comunicando casi di attacco di virus e malware via email o via PEC.

Alcune di queste email o PEC arrivano anche da indirizzi facenti apparente riferimento all’Ordine degli Avvocati, e contengono in allegato un file con estensione .doc.

In ogni caso, ove riceviate email o PEC “atipiche”, anche se provengano da colleghi che conoscete, istituzioni, grandi aziende, enti, organi di mediazione, scuola forense, ordine degli avvocati, ecc., prestate attenzione e NON APRITE LE EMAIL o LE PEC.

Cestinatele subito e svuotate immediatamente il cestino.

Ove, per errore, abbiate aperto l’email o l’allegato, si consiglia di disconnettere immediatamente il cavo di rete dal computer o disattivare la rete wifi dello stesso e, per massimo scrupolo, spegnere il router di rete, in modo di proteggere i server e gli altri computer.

Effettuate subito una scansione del PC con il vostro antivirus. Ove si fosse scaricato un virus (di norma un Cryptolocker) dovreste iniziare a vedere i vostri file non più utilizzabili. Nel caso, contattate il vostro tecnico informatico.

By | 2019-10-21T11:15:34+01:00 Ottobre 21st, 2019|Avvisi|0 Commenti