Informativa elezioni COA e CPO – Modalità di voto

//Informativa elezioni COA e CPO – Modalità di voto

Informativa elezioni COA e CPO – Modalità di voto

Care Colleghe, cari Colleghi,

ricordo che da lunedì 25 marzo a venerdì 29 marzo p.v. si terranno le elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati e per il rinnovo del Comitato Pari Opportunità.

Nello specifico, si voterà nelle seguenti date e luoghi:
– Lunedì 25 marzo 2019 a Padova – Sala conferenze del Consiglio dell’Ordine – dalle 12:00 alle ore 17:00
– Martedì 26 marzo 2019 a Cittadella – Villa Rina, via Riva del Grappa n. 89 – 35013 – Cittadella (PD) dalle ore 9:00 alle ore 14:00
– Mercoledì 27 marzo 2019 a Monselice – Palazzo Tortorini – Piazza San Marco n. 1 – 35043 – Monselice (PD) dalle ore 9:00 alle ore 14:00
– Giovedì 28 marzo 2019 a Padova – Sala conferenze del Consiglio dell’Ordine dalle ore 9:00 alle ore 16:00
– Venerdì 29 marzo 2019 a Padova – Sala conferenze del Consiglio dell’Ordine dalle ore 9:00 alle ore 16:00.

Per entrambe tali elezioni, il Consiglio dell’Ordine ha stabilito che verranno utilizzate modalità telematiche, elemento di novità che richiederà da parte di tutti collaborazione e forse anche un po’ di pazienza in sede di prima applicazione.

Al fine di garantire il miglior svolgimento delle operazioni elettorali, prima di recarsi al seggio invito a visionare il tutorial disponibile cliccando sul seguente link https://youtu.be/TDxmFqvsPNk, che illustrerà le modalità di voto. Il tutorial sarà, comunque, sempre disponibile presso il seggio elettorale, così come la Commissione Elettorale ed il personale tecnico incaricato di gestire il voto telematico saranno a disposizione in caso di qualsivoglia problematica.  Invito, inoltre, le Colleghe ed i Colleghi ad usufruire di tutti gli orari di apertura del seggio, evitando di concentrarsi negli stessi momenti, in particolare il primo giorno lunedì 25 marzo al termine dell’Assemblea degli iscritti.

Per quanto riguarda le elezioni del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, si dovranno eleggere 21 consiglieri. Ogni votante potrà esprimere esclusivamente voti di preferenza (e non di lista) nel limite di massimo 14 preferenze, nell’ambito delle quali deve essere garantito il rispetto della riserva di genere per almeno 1/3 delle preferenze: pertanto, potranno essere espresse al massimo 9 preferenze per un genere, mentre ogni preferenza ulteriore (fino al predetto massimo di 14) dovrà appartenere all’altro genere, secondo lo schema che segue:

Consiglieri da eleggere 21

Numero massimo di preferenze che si possono esprimere 14

Numero massimo di preferenze esprimibili per un singolo genere 9

Numero di preferenze ulteriori per il genere meno rappresentato 5

***

Per quanto riguarda le elezioni del Comitato Pari Opportunità, si voterà per eleggere 6 consiglieri, cui verrà successivamente affiancato il consigliere delegato dal Consiglio dell’Ordine.

Ogni votante potrà esprimere esclusivamente voti di preferenza (e non di lista) nel limite di massimo 4 preferenze, nell’ambito delle quali deve essere garantito il rispetto della riserva di genere per almeno 1/3 delle preferenze: pertanto, potranno votarsi al massimo 2 preferenze per un genere, mentre ogni preferenza ulteriore (fino al predetto massimo di 4) dovrà appartenere all’altro genere, secondo lo schema che segue:

Consiglieri da eleggere 6

Numero massimo di preferenze che si possono esprimere 4

Numero massimo di preferenze esprimibili per un singolo genere 2

Numero di preferenze ulteriori per il genere meno rappresentato 2

****

Vi ringrazio sin d’ora, a nome di tutto il Consiglio, per la Vostra partecipazione.

Un cordiale saluto.

Il presidente del Consiglio dell’Ordine
Avv. Francesco Rossi

 

Cliccate sul link per scaricare la presente informativa in PDF

By | 2019-03-17T14:23:44+00:00 marzo 17th, 2019|Avvisi|0 Commenti