Home 2020-11-23T12:56:41+01:00

Si informano i colleghi che l’ultimo evento degli “Incontri di Deontologia” organizzati da COA Padova, Fondazione Forense e Tavolo delle Associazioni sarà

rinviato al 7 dicembre 2020 ad ore 17.00

Ricordiamo a tutti i colleghi il progetto “merchandising-charity” del foro di Padova.

Con la collaborazione di Macron, azienda italiana leader del settore, è stata creata una linea “leisurewear” (felpe, shirt, shorts, pantaloni, polo ed accessori), dedicata agli Avvocati padovani e caratterizzata da apposito logo. L’acquisto potrà essere effettuato “on line” attraverso il link https://Padova.macronstore.com/ordine-degli-avvocati-di-Padova.

Periodicamente, Macron accrediterà al Consiglio dell’Ordine, sul conto corrente intestato alla Associazione senza fini di lucro, a tal fine creata dal Consiglio dell’Ordine, per aiutare i Colleghi in difficoltà, una somma percentuale sui ricavi delle vendite.


Il Magistrato Coordinatore dell’Ufficio di Sorveglianza di Padova ci ha segnalato che in data odierna, 9 novembre, non sarà possibile accedere alle cancellerie di tale Ufficio, a causa di attività di sanificazione dei locali. Comunicheremo tempestivamente la riapertura al pubblico dei citati uffici, non appena ci sarà comunicata.

Visto il considerevole numero di comunicazioni che vengono pubblicate negli ultimi giorni, si consiglia ai colleghi di prendere visione della sezione NEWS del sito, in quanto potrebbe non essere sufficiente vedere le 4 comunicazioni presenti in homepage.

Le notizie sono presenti anche sulla pagina Facebook dell’Ordine degli Avvocati, sull’account Twitter e sul canale Telegram.

Crediti formativi anno 2020.

Si ricorda che anche per l’anno 2020 è necessario rispettare l’obbligo formativo, che ai sensi della delibera C.N.F. n. 168 del 20 marzo 2020, è stato stabilito in almeno 5 crediti formativi (n. 3 nelle materie ordinarie e n. 2 nelle materie obbligatorie di ordinamento e previdenza forensi, deontologia ed etica professionale). 

I crediti possono essere acquisiti integralmente anche in modalità FAD (Formazione A Distanza – Webinar). 

La delibera del C.N.F. prevede, inoltre, che i crediti acquisiti nell’anno 2020 – che non fa parte di alcun triennio ma resta annualità a parte – per quantità e per materie, potranno sia compensare i crediti non conseguiti nel triennio formativo 2017/2019, sia essere imputati nel triennio successivo (2021/2023).

AREE TEMATICHE