Home 2022-01-12T16:41:14+01:00

La Scuola Forense di Padova parteciperà alla VI edizione del Torneo di retorica forense Scaccodatto 2020-2022, che si terrà nei giorni 8-12 giugno 2022 nella città di Cosenza.

Potete trovare ogni informazione in merito nel sito www.scaccodatto.it

Vi invitiamo pertanto a far pervenire la Vostra candidatura quali “scacchisti”, specificando l’area di interesse, entro e non oltre il 15 gennaio 2022 all’indirizzo e-mail tirocinio@ordineavvocati.padova.it .

I praticanti patavini saranno quattro, di cui due in materia civile e due in materia penale.

Il Consiglio dell’Ordine ha condiviso ed appoggiato questa iniziativa, anche concretamente, e sosterrà le spese di trasferta e di pernottamento dei partecipanti.

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO

I RUOLI DEI PROCEDIMENTI PENALI E DEI PROCEDIMENTI ESECUTIVI MOBILIARI, LADDOVE DISPONIBILI E SE COMUNICATI DAL TRIBUNALE, SARANNO PUBBLICATI ENTRO IL GIORNO PRECEDENTE A QUELLO FISSATO PER L’UDIENZA.

Ricordiamo a tutti i colleghi il progetto “merchandising-charity” del foro di Padova.

Con la collaborazione di Macron, azienda italiana leader del settore, è stata creata una linea “leisurewear” (felpe, shirt, shorts, pantaloni, polo ed accessori), dedicata agli Avvocati padovani e caratterizzata da apposito logo. L’acquisto potrà essere effettuato “on line” attraverso il link https://Padova.macronstore.com/ordine-degli-avvocati-di-Padova.

Periodicamente, Macron accrediterà al Consiglio dell’Ordine, sul conto corrente intestato alla Associazione senza fini di lucro, a tal fine creata dal Consiglio dell’Ordine, per aiutare i Colleghi in difficoltà, una somma percentuale sui ricavi delle vendite.


Crediti formativi anno 2022

Si comunica a tutti i colleghi che, visto il protrarsi dell’emergenza Covid-19, il CNF con delibera n. 513 del 2021 (che qui si allega) ha statuito quanto segue in merito all’adempimento dell’obbligo formativo:

– l’anno solare dal 1° gennaio al 31 dicembre 2022 non viene conteggiato ai fini del triennio formativo ma sarà anno da considerarsi “singolarmente” (come il 2020 ed il 2021);

– nell’anno solare dal 1° gennaio al 31 dicembre 2022 ciascun iscritto adempie l’obbligo formativo mediante il conseguimento di minimo quindici crediti formativi, di cui almeno tre nelle materie obbligatorie di ordinamento e previdenza forensi e deontologia ed etica professionale e dodici nelle materie ordinarie;

– i crediti formativi acquisiti nell’anno solare dal 1° gennaio al 31 dicembre 2022 potranno essere conseguiti anche integralmente in modalità FAD (Formazione a Distanza, webinar e e-learning).

AREE TEMATICHE